#BeTheChange – Il segreto del successo di una Benefit Corporation

Quando, da consulente, incontro le persone delle diverse realtà organizzative con cui lavoro, prima o poi un certo problema emerge sempre: poco pensiero e agire strategici. Questo non certo per ignoranza o volontà del top management o delle persone in senso più ampio, ma per via delle contingenze. Spesso, infatti, sento dire che non c’è tempo: ” o faccio riunioni strategiche o lavoro e prendo decisioni operative, gestisco urgenze…”. Le strategie sono belle sulla carta, ma la realtà, con le sue pressanti richieste, sotto forma di adempimenti, scadenze e urgenze del cliente costringe a reagire immediatamente piuttosto che concentrarsi sul lungo termine. Di fatto, nella maggior parte delle organizzazioni si deve scegliere tra agire strategicamente e reagire tempestivamente. Eppure, condannarsi all’inseguimento delle urgenze mina il successo dell’organizzazione che più che evolvere e svilupparsi finisce per arrancare e subire le condizioni esterne. Questo non vale per le Benefit Corporation.

Per le Benefit Corporation i numeri contano

Quando si pensa alle Benefit Corporation, si immagina un movimento di idealisti che vogliono cambiare il mondo. Eppure, pur essendoci una forte visione e mission, il primo passo per avviare il processo di certificazione a Benefit Corporation è la misurazione attraverso l´impact assessment. Le B Corp sono realtà profit dove i numeri contano esattamente come nelle altre aziende.

Ma allora cosa cambia? Cambia che aumenta la complessità: si passa da una logica di massimizzazione del profitto per il solo azionista a una logica di massimizzazione del profitto per tutti gli stake holder.

L’interdipendenza programmatica tra Profittevole e Sostenibile

In una B Corp ogni decisione deve rispettare i criteri del profitto e della sostenibilità. Ma attenzione a non leggerli come distinti per aree, ogni aspetto deve rispettare entrambi i criteri. Una scelta commerciale, per esempio, deve essere non solo profittevole economicamente e sostenibile sul piano sociale e ambientale, ma deve anche generare valore (profitto) su questi piani e essere sostenibile da un punto di vista produttivo. Questi criteri si applicano a ogni decisione, perché ogni decisione, per definizione del certificatore impatta sul punteggio dell´assessment, quindi sul fatto stesso di mantenere e migliorare il proprio status di Benefit Corporation. Questo vuol dire che ogni decisione, sia manageriale che operativa debba essere, per definizione, strategica e tenere conto di una notevole complessità.

Per essere B Corp l’organizzazione deve diventare una “learning organization”

Essendo il livello di complessità così elevato, non è possibile accentrare le competenze e responsabilità decisionali per concentrarle su poche persone, ma bisogna distribuirle su tutta la popolazione organizzativa. Ognuno deve fare la sua parte: essere B Corp vuol dire che tutti vivono questa missione nei confronti di tutti gli stake holder e che scelgano di assumersi la propria responsabilità nei loro confronti quotidianamente. La scelta dei fornitori o dei materiali per una linea di produzione, per un progetto o per i servizi dello stabilimento, la definizione del prezzo in una contrattazione col cliente o la gestione delle relazioni con la comunità e il territorio, tutto ha un impatto sul proprio essere B Corp a tutti i livelli. In questo senso la dimensione strategica, nelle Benefit Corporation, è diffusa e pervasiva ad ogni livello:

Le società Benefit hanno la strategia nel loro DNA

Per avere successo una Benefit Corporation:

  • Chiarisce i criteri decisionali a tutta la popolazione ponendo l´attenzione sulla generazione di valore e sostenibilità per tutti gli stake holder con ogni decisione
  • Utilizzando l’impact assessment e altri KPI monitora costantemente il proprio andamento
  • Le persone sono rese protagonisti consapevoli e responsabili fino al punto di far coincidere operatività e strategia.

In estrema sintesi, nelle Benefit Corporation sono veramente tutte le persone a fare la differenza e contribuire al successo!

Può essere che voi non siate una Benefit Corporation, ma vi siate riconosciuti in questo modo di fare impresa, benissimo, allora non resta che unirvi al movimento delle B Corp e cambiare il mondo del profit con noi! Diventate B Corp oggi!

Paolo Lanciani

PS – Vuoi diventare una B Corp o Società Benefit? Il nostro studio, pro bono, ti può aiutare: scopri di più sul progetto #BeTheChange

 

Su di me

Aziende e studi legali mi coinvolgono per mettere a fuoco e aiutare ad esprimere a pieno il potenziale dei loro professionisti. Executive Assessment, Coaching, Workshop e Development Centre sono gli strumenti metodologici che metto in campo per aumentare l’efficacia personale sia nel lavoro individuale, sia con i colleghi, collaboratori e clienti.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...