#ProgettoBillyElliot – “E non c’è niente da capire”

È molti anni che sono circondato, sia nel privato che in ambito professionale, da donne impegnate sul tema delle discriminazioni di genere. Il rispetto e la stima che mi lega a loro mi ha portato a volermi mettere in discussione in quanto uomo. È così che è partito un viaggio che ha incontrato un ostacolo, apparentemente contro-intuitivo, nella mia voglia di “capire”:

Non nego che, a volte, per me sia stato e sia difficile accettare di non capire l’altro e in particolare una persona di genere femminile, una donna. Ho già detto altrove che sono un maschilista, consapevole di esserlo e impegnato in un percorso di emancipazione dagli stereotipi su di me, sul genere maschile e su quello femminile. Capita quindi che faccia battute o abbia uscite sessiste, a volte involontariamente, a volte perché le trovo divertenti. Capita anche che una persona, una donna, mi faccia notare di essere stato inopportuno o di aver ferito la sua sensibilità. È in questi casi che, se non capisco le ragioni o il punto di vista di chi mi fa notare il passo falso, fatico ad accettarlo e dentro di me (a volte anche esplicitamente) sbuffo.

Poi però mi rendo conto che se voglio uscire da una cultura dello stereotipo è proprio da qui che devo cominciare: non c’è giusto o sbagliato, ma solo la verità soggettiva di chi vive quelle parole o ascolta quella battuta. Il mio compito non è di capire, o peggio valutare se sia un’osservazione legittima, ma di ascoltare, accogliere e scusarmi, perché “non c’è niente da capire.

Grazie e alla prossima, Paolo

 

Scopri di più sul Progetto Billy Elliot – il progetto pro bono del nostro studio associato di psicologi del lavoro DLM-Partners

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...